Monitorare i consumi elettrici

Bolletta elettrica troppo salata?

Vuoi tenere sotto controllo i consumi elettrici di casa?

Pensi che qualcun'altro sia collegato al tuo impianto elettrico?

Vuoi sapere con precisione quando qualcuno entra in casa?

Guarda il dispositivo!!!

Basta un piccolo strumento non invasivo che registra ogni minuto la corrente consumata in un punto qualsiasi del tuo impianto e produce un grafico orario molto preciso per la durata che vuoi. Guarda sotto.

Un piccolo microcontroller (Arduino 2009) con un data-logger che memorizza su una SD memory card, assieme ad un sensore di corrente a trasformatore, costituiscono tutto quanto necessario per misurare la corrente alternata che passa in un filo qualsiasi dell'impianto elettrico. Il sensore fatto in modo tale che pu essere aperto e richiuso attorno al filo interessato senza dover interrompere il circuito elettrico sotto misura. Il sensore fornisce una tensione alternata in uscita dell'ordine delle centinaia di mV. Questo segnale viene campionato dal microcontroller circa 6000 volte al secondo. Lo stesso microcontroller calcola il valore rms del segnale e lo media in periodi di un minuto. Ogni minuto il valore rms medio, quello minimo e massimo vengono poi scritti in un file all'interno della SD card, assieme alla data e ora fornita da un preciso clock interno al data-logger. Il file di tipo CSV, ovvero una tabella ASCII con una virgola come separatore tra i campi. Il file facilmente leggibile con MS-EXCEL o altri programmi.

La figura in basso mostra il grafico della taratura del sensore, ottenuto applicando diversi carichi di potenza nota.